Virtual C@naro

Biancaneve e i settenari

Ode a mia moglie

STANZA I (camera)

E te credo, che la ode:
mortacci sua,
senti quanto sta a urla'!

STANZA II (tinello)

Amo',
ho capito che tu' madre
anziana
e che ce sente
poco,
ma 'n po' esse che,
'gni vorta che 'a chiami,
fai tutta 'sta caciara!

STANZA III (cucina)

Abbassa un po' quer tono
d'aa voce, sii gentile,
e si tu' madre nun ce sente
compramoje l'apparecchio,

no?

Indietro